25.10.17

LITTLE BIT FESTIVAL- Al via la settima edizione con la Familie Floz

Aprirà con un importante nome della scena contemporanea la settima edizione
del Little Bit Festival , festival sui linguaggi contemporanei organizzato dal Nuovo Teatro delle
Commedie/ Pilar Ternera e mo-wan teatro con la collaborazione del Teatro Goldoni , con il sostegno
della Regione Toscana e del Comune di Livorno.
Sabato 28 ottobre alle ore 21 00, infatti arriverà sul palco Teatro Goldoni la Familie Floz, compagnia
tedesca conosciuta in tutto il mondo che da anni porta aventi un lavoro collettivo, fondendo le differenti
discipline teatrali fra le quali il teatro di figura, il teatro di maschera, la danza, la clownerie, l’acrobazia,
la magia e l’improvvisazione. Nata nel 1994 da un gruppo di studenti della Folkwang-Hochschule di
Essen, l‘unico istituto di formazione statale per il teatro di espressione corporea in Germania, produce
da anni spettacoli che basano la propria poetica sul corpo e sulle modalità espressive che vengono
prima del linguaggio, con grande successo di critica e di pubblico. I loro spettacoli sono stati
rappresentati in 34 paesi del mondo. A Livorno arrivano per la prima volta con Hotel Paradiso,
commedia noir ambientata un piccolo albergo di montagna gestito con pugno di ferro dalla anziana
capo-famiglia. Ci sono quattro stelle che orgogliosamente troneggiano sull‘entrata e una fonte che
promette la guarigione di malattie fisiche e psichiche. Ma si intravedono nubi all‘orizzonte. Il figlio sogna
il vero amore mentre combatte una dura battaglia con la sorella per mantenere il controllo sulla
gestione dell‘albergo. La donna del piano ha un problema di cleptomania e il cuoco ha una passione,
quella di macellare, non solo animali. Quando il primo cadavere affiora, tutto l‘albergo scivola in un
vortice di strani avvenimenti. Fra le alte vette delle Alpi si aprono abissi da cui è impossibile fuggire.
Lo spettacolo apre il Little Bit , festival dei linguaggi contemporanei che conclude le attività di residenza
del Nuovo Teatro delle Commedie, svolte durante l’anno, con la presentazione degli spettacoli delle
compagnie residenti ed ospitate. Oltre a queste saranno poi presentati i vincitori della rete nazionale
InBox blu, network di 48 di spazi di programmazione per sostenere il teatro emergente, e i selezionali
del Bando Italia dei Visionari, network di sei teatri italiani a sostegno della circuitazione degli spettacoli.
Tanti quindi i nomi in cartellone Pilar Ternera, mowan teatro, Meridiano Zero, Massimiliano Cividati,
Collision, Compagnia Lanza – De Carolis/Ageva Teatro, Gogmagog Teatro, Compagnia
Garbuggino/Ventriglia, Alice Bachi, Francesco Pennacchia, Collettivo Controcanto, Compagnia
Bahamut.
All’interno del festival debutterà,i l 3 novembre, anche la nuova produzione di Pilar Ternera/NTC “Scene
di Libertà”, con la regia di Franesco Cortoni e il testo del giovane drammaturgo tedesco Jan Friedrich,
classe 1992, traduzione originale, realizzata in collaborazione con l’Università di Pisa.
Si terrà sabato 4 novembre, l’incontro “ Orizzonti,Prospettive delle Residenze e del sistema teatrale
toscano” con la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni locali e regionali, della rete delle
residenze toscane e di importanti spazi teatrali regionali.
Pensato anche un momento dedicato alla formazione con il primo incontro del ciclo L’attore
Presenteciclo di seminari promossi da Pilar Ternera/NTC e mo-wan teatro rivolti ad attori, con un
workshop a cura di Massimiliano Cividati.
Importante novità di quest’anno sarà la mediapartnership con il sito di settore Teatro e Critica che
seguirà in loco il festiva, realizzando un percorso di formazione sulla critica teatrale rivolto ai giovani
delle scuole superiori, che avrà come obiettivo la creazione con i ragazzi di una redazione temporanea
che seguirà passo per passo il festival, con azioni di comunicazione social e digital sotytelling. Il
persorso è inserito nei progetti di alternanza scuola lavoro col sostegno del Cred di Livorno.
Il festival si aprirà il 28 ottobre e si concluderà il 12 novembre.

Info e prenotazioni a 05861864087 – 3479708503
Prevendite su www.nuovoteatrodellecommedie.it

Ti piace questo post?


Con il sostegno della Regione Toscana