03.02.15

Gli appuntamenti della settimana @NTC

Venerdì 6 febbraio alle ore 22 SIBERIA + VISION OF JOHANNA in concerto. I Siberia sono un gruppo di 4 giovani livornesi il cui stile è caratterizzato dalla compresenza di stilemi piuttosto variegati, funzionali alla ricerca della forma-canzone tipica della musica italiana, anche moderna. Sul palco del NTC ci saranno sorprese, nuovi brani e i più fortunati del pubblico riceveranno alcuni dei testi autografati delle loro canzoni. Il gruppo si esibirà insieme a un’altra band tutta livornese, i Vision Of Johanna. 
Ingresso 5 euro. 
 
Domenica 8 febbraio ore 10.30 e 17 Teatro Schabernack in “RE RANOCCHIO – O QUI SI MANGIA QUELLO CHE C’È”. Di e con Angelika Georg e Jorg Fischer. Ispirato alla fiaba dei fratelli Grimm. I due clown Giorgino e Papuh vogliono mettere in scena il “Principe Ranocchio” ma in verità Giorgino ha come intento baciare Papuh. Lei, al contrario, non ne vuole proprio sapere, solo un principe potrebbe convincerla a baciarla. Così Giorgino inventa delle trovate per giungere alla sospirata meta. Nel fervore delle imprevedibili situazioni che si creano, ne succedono proprio delle belle e i due riescono a fare una bella confusione. 
Adatto ai bambini dai 5 anni ai 10 anni. Ingresso 6 euro. 

COMING SOON! Secondo appuntamento con LE SALON DU CINÈMA! Martedì 10 febbraio ore 21.30 serata francese con il film “Tournée” di Mathieu Amalric, premiato come miglior regia al Festival di Cannes. Con un taglio documentaristico Amalric descrive le giornate, le prove e la vita di gruppo delle ballerine di New Burlesque e intesse una commedia umana e struggente. Introduzione artistica della scuola di danza “Oltredanza” di Veronica Sarti che presenterà due coreografie di modern. Durante la proiezione saranno serviti il dolce a tema Paris-Breast e la bevuta Blanquette di Limoux. Ingresso 13 euro. 

ENJOY!
 
Vi segnaliamo anche che si è costituita LIVORNO DELLE DIVERSITÀ, con l’obiettivo di costruire un luogo e un manufatto simbolici sul terreno demaniale in riva al mare, così da costituire un richiamo costante al senso profondo della diversità dei cittadini quale condizione di vita per l’accogliere e per l’intessere relazioni a Livorno. Maggiori informazioni e per aderire www.livornodellediversita.eu 

Ti piace questo post?


Con il sostegno della Regione Toscana